Direzione Regionale per i Beni culturali e Paesaggistici dell'Abruzzo


Al via anche in Abruzzo la XIV Settimana della Cultura

Abruzzo - Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici

13 Aprile, 2012 - Attività culturali

Settimana della Culturale

Al via domani anche in Abruzzo la XIV edizione della Settimana della Cultura promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il coordinamento sul territorio della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici.
Anche nella nostra regione, dal 14 al 22 aprile prossimi saranno aperti gratuitamente o a costo ridotto i luoghi statali dell’arte di proprietà dello stesso Ministero: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche, per una grande festa della cultura diffusa su tutto il territorio. Aperture straordinarie anche per alcuni luoghi non statali, tutti proporranno, accanto alla visita, anche manifestazioni organizzate in occasione di questo evento così da arricchire l’offerta culturale. In Abruzzo saranno oltre cento le iniziative, mostre, incontri, concerti, visite guidate, che daranno la possibilità di vivere un’esperienza unica. Attraverso nove giorni di apertura straordinaria dei Musei e di tutti gli altri siti istituzionali, viene offerta ai cittadini “l’opportunità di riconoscersi eredi e custodi di un tesoro impareggiabile, motivo di fierezza e responsabilità per il nostro Paese” come scrive il ministro per i Beni e le Attività Culturali Lorenzo Ornaghi, le cui parole ben descrivono le finalità della Settimana della Cultura, nata 27 anni fa. “Il bel progetto di partenza, che il nostro Ministero ha dedicato alla Cultura - scrive il Direttore Beni Culturali dell’Abruzzo Fabrizio Magani - è in viaggio da parecchi anni e oramai tanti compagni di strada – enti pubblici e privati non mancano all’appuntamento che riunisce le Arti nei Musei, nei luoghi monumentali e persino nelle piazze e nelle strade. Qualche settimana fa l’Arcivescovo di Chieti-Vasto, Bruno Forte, in un articolo intitolato L’Italia a un bivio tra verità e vanità ha scritto “Una comunità privata di memoria perde l’identità e rischia di essere esposta a strumentalizzazioni perverse: il trionfo della veritas consiste qui nel rispetto e nella promozione del patrimonio culturale, artistico, religioso della collettività, come base per il riconoscimento dei bisogni e delle priorità cui tendere”. Con le parole del presule abruzzese vorremmo idealmente inaugurare la “Settimana della Cultura” nella nostra regione”.

Nello spirito di questa totale condivisione che la Direzioen Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Abruzzo sta portando avanti da alcuni mesi, inizia la settimana della cultura in Abruzzo che ha tra gli eventi di rilievo l’apertura del cantiere di restauro del Teatro Romano di Teramo: visita guidata ai lavori di scavo e restauro in corso di esecuzione. Grazie alla visita guidata che si svolgerà il 21 aprile prossimo sarà possibile visione diretta dello stato generale di conservazione del sito archeologico e dei lavori in corso di esecuzione finalizzati ad approfondire la conoscenza e il restauro degli elementi che costituiscono il Teatro Romano. Sempre tra gli eventi da segnalare a Pescara si segnala in convegno Pescara e l’architettura del Novecento, teso a porre all’attenzione l’ampio e dibattuto tema dell’architettura del Novecento a Pescara, il convegno si volgerà presso il Museo d’Arte Moderna “V. Colonna” il 22 aprile a partire dalle 11.00.

L’Aquila 13 Aprile 2012